Biografia

 
Sono nata a Roma nel Febbraio dell’ormai lontano 1967.
Fin da piccola ho nutrito un grande amore per la pittura, tant’è che ho “affrescato” varie pareti di casa, anche se, ad essere sincera, non ha incontrato il parere favorevole del grande pubblico (i miei genitori).

Da allora “misi via” questa parte di me, dimenticandola, fino a quando, un giorno di non molti anni fa, la mia mano, lasciata libera di esprimersi su un foglio di carta, tirò fuori un qualcosa che sinceramente non credevo di aver fatto io.

Da quel giorno la pittura è ri-entrata prepotentemente nella mia vita, diventando un indispensabile momento catartico, la cui assenza mi crea un insopportabile senso di astinenza.

Mi diletto soprattutto con pastelli e gessetti perché posso usare le dita e toccare i colori immergendomi in essi anima e corpo.

Mi piace dipingere ciò che mi colpisce particolarmente, ma soprattutto prediligo gli occhi, da cui sono molto attratta.

Solo attraverso gli occhi è possibile vedere e sondare l’anima delle persone.